Comunicare o chiedere il cambio di intestazione (volturazione) del titolo abilitativo edilizio

Comunicare o chiedere il cambio di intestazione (volturazione) del titolo abilitativo edilizio

Occorre presentare una comunicazione di cambio d’intestazione quando subentra un nuovo intestatario o se ne aggiungono di nuovi dopo aver presentato una:

  • segnalazione certificata di inizio attività
  • comunicazione di inizio lavori asseverata (CILA).    

Per il permesso di costruire è invece prevista una domanda di voltura.

Tutti gli obblighi connessi al titolo abilitativo edilizio sono trasferiti a carico del soggetto subentrante a partire dalla data di presentazione della comunicazione o notifica dell’atto di voltura. Il subentrante assume anche gli oneri di concessione per la parte eventualmente non corrisposta, incluse le penali per gli eventuali ritardi o per il mancato pagamento.

 

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Casa
Sezioni: Istanze edilizie
Ultimo aggiornamento: 03/10/2019 18:26.47